Riappare il Trecento in San Bernolfo

Riappare il Trecento in San Bernolfo
novembre 8, 2019 Cesare Morandini

San Bernolfo, poco per volta, nel silenzio, sta davvero rinascendo.  In un edificio ormai messo al sicuro da umidità e infiltrazioni, nel corso dell’estate sono stati liberati da uno spesso strato di calce gli affreschi trecenteschi dell’abside: una teoria di santi importanti sovrastata da una Madonna di Misericordia con il manto aperto a protezione dei Monregalesi (la cappe

lla, non dimentichiamolo, è il santuario del primo patrono della città), attorniata dai simboli dei quattro Evangelisti. La Madonna rivede la luce dopo settecento anni: è forse la Maria più antica della città, ha il volto sorridente ma lo sguardo severo, nella sua intensità bizantina, specchio di una Mondovì allora in grande crescita, orgogliosa e indipendente.

I restauratori si stanno ora occupando del velario nella fascia bassa dell’abside, con un lavoro difficile e delicato. Lavoro impegnativo anche economicamente: ma gli amanti delle cose belle e i monregalesi attenti alle proprie radici non faranno mancare il loro sostegno concreto. Non vogliamo fermarci, sulla base di questa certezza.

Abbiamo messo in campo una variegata iniziativa autunnale di finanziamento. Sabato 16 novembre, dalle quattro del pomeriggio nell’oratorio del Ferrone, vendita dei prodotti della terra e del Pane di San Bernolfo, cotto per l’occasione dai nostri volontari. Alla sera, proiezione del film il ragazzo che catturò il vento , a cura della Biblioteca del Ferrone. Domenica 17 (tradizionale Giorno del Ringraziamento per la nostra parrocchia) dopo la messa delle 11, Pranzo del Ringraziamento nel salone parrocchiale, con un ricco menù autunnale.

Ti chiediamo di partecipare in qualche misura a questi eventi, facendo appello alla tua generosità.

Il ricavato delle iniziative andrà interamente al restauro in corso degli affreschi trecenteschi dell’abside della cappella.

È gradita la prenotazione per il pranzo (parrocchia: 017442243; Cesare: 3487227210; Stefano 3479715730) entro il 14/10.

Per contributi liberali ai restauri: bonifico con causale “Pro San Bernolfo” su IBAN IT44P0629546480000001604916.

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*